[19 Dicembre] CCNL metalmeccanici e opposizione di classe!

2015_12_19_metalmeccaniciSabato 19, ore 11, presso la sede S. I. Cobas di Bologna é indetta una seconda giornata nazionale in cui delegati provenienti da diverse sigle sindacali, operai, militanti e compagni si ritroveranno, come già successo il 4 ottobre scorso, per approfondire il confronto nella costruzione di una rete di lavoratori metalmeccanici, a partire dalle tematiche poste dal rinnovo del CCNL del settore.
La necessità di costruire percorsi di lotta ricompositivi, al di là degli steccati sindacali e organizzativi, in grado di ricompattare i delegati e settori più radicali su piattaforme e rivendicazioni che pongano al centro la difesa di classe diventa elemento sempre più centrale, soprattutto di fronte a un attacco contro la classe lavoratrice sempre più generale. Lo stagliarsi, nell’arco di pochi mesi, di un’estesa tornata di rinnovi contrattuali (che coinvolgeranno circa 8 milioni di lavoratori) diventa il banco di prova, il vero e proprio laboratorio, entro il quale si strutturerà la strategia padronale, trasversale a tutti i settori, ma entro il quale si potrà tastare e misurare anche la capacità operaia nel resistere, controbattere all’attacco, costruire organizzazione. A partire dal CCNL metalmeccanici, cuore pulsante di questa battaglia e centro nevralgico da cui poter ripartire.
Ragionamento che nell’assemblea nazionale di sabato 19 dicembre andrà ripreso e sviluppato, a partire dalle riflessioni poste sul tavolo nel precedente incontro e formalizzate in questo breve documento, che mettiamo a disposizione dei compagni e di chi non l’avesse ancora letto.

————————————————————-

SABATO 19 DICEMBRE ORE 11
ASSEMBLEA NAZIONALE
BOLOGNA, PRESSO SEDE SI COBAS, VIA SAFFI 30

  • RISPONDERE CON LA LOTTA E LO SCIOPERO AL RINNOVO– BIDONE DEL CCNL METALMECCANICI
  • DAR VITA A UNA CONTROPIATTAFORMA NAZIONALE UNITARIA CHE UNISCA GLI OPERAI COMBATTIVI INDIPENDENTEMENTE DALLA SIGLA SINDACALE D’APPARTENENZA.
  • PROSEGUIRE IL LAVORO DI COLLEGAMENTO DEI MOVIMENTI DI CLASSE E DELLE FORZE ANTICAPITALISTE NEL SOLCO DELLE ASSEMBLEE DEL 3-4 OTTOBRE A BOLOGNA.
  • PROMUOVERE UN COORDINAMENTO REALE DELLE LOTTE A PARTIRE DALLA TORNATA DI RINNOVI CONTRATTUALI CHE COINVOLGONO NUMEROSE ALTRE CATEGORIE: TRASPORTI, AGROALIMENTARE, ECC.
  • RAFFORZARE E COORDINARE LE RETI DI SOLIDARIETA’ E SOSTEGNO ALLE LOTTE DELLA LOGISTICA E PROSEGUIRE LA BATTAGLIA SUL CCNL INIZIATA CON LO SCIOPERO NAZIONALE DEL 29-30 OTTOBRE
  • CONTRASTARE IL PROTOCOLLO SULLA RAPPRESENTANZA DEL 10 GENNAIO 2014 CHE ATTACCA LA LIBERTA’ SINDACALE E DI SCIOPERO
  • RILANCIARE LA LOTTA PER LA SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO E LA CASSA DI RESISTENZA CONTRO I LICENZIAMENTI POLITICI
  • COMBATTERE OGNI RIGURGITO FASCISTA E XENOFOBO RIVENDICANDO IL DIRITTO AL PERMESSO DI SOGGIORNO PER TUTTI I PROLETARI IMMIGRATI
  • COSTRUIRE L’OPPOSIZIONE OPERAIA AL MILITARISMO E ALLE GUERRE IMPERIALISTE DA UN PUNTO DI VISTA CLASSISTA E INTERNAZIONALISTA

Promuovono:
COMITATO DI SOSTEGNO AI LAVORATORI FINCANTIERI
COMITATO DI LOTTA CASSINTEGRATI E LICENZIATI FIAT
COMITATO OPERAI AUTORGANIZZATI TERMOLI
SI COBAS NAZIONALE

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Attualità, Lavoro & Capitale e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...