Aggiornamenti sulla lotta nelle cooperative…

Lo sviluppo e l’estendersi delle lotte dei lavoratori di cooperativa, tanto nel milanese quanto nel piacentino, deve sempre di più affrontare risposte padronali aggressive, tese a stroncare sul nascere ogni tentativo di organizzazione e coalizione da parte dei lavoratori. In queste settimane non solo si registra un’ulteriore accelerazione della vertenza all’Esselunga di Pioltello, con il mancato reintegro dei licenziati (vedi il video più sopra) e lo sgombro del presidio permanente, ma si alza il livello dello scontro anche alla GLS di Piacenza, dove, a un’iniziale firma di un verbale d’accordo é seguita la serrata padronale. Da questo punto di vista occorre serrare le fila, intensificare gli sforzi nel sostenere l’iniziativa operaia. Anche per questo continuano i nostri volantinaggi e interventi davanti ai magazzini del genovese, proprio nel tentativo di ulteriore allargamento del ciclo di lotta e nel collegamento delle varie vertenze aziendali. Di seguito brevi aggiornamenti sulle vicende milanesi e piacentine.

Sugli aggiornamenti Esselunga
Comunicato Si.Cobas sul mancato reintegro
Comunicato sgombero presidio permanente

Lotta alla GLS di Piacenza
Lettera aperta degli operai dei magazzini GLS di Piacenza

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Lavoro & Capitale e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...